VOLLEY / Trasferta a Macerata per il Volley Club Cesena: in palio punti playoff

Venerdì 6 Aprile 2018
Camilla Gardini

Dopo la sosta pasquale, riprende domani, sabato 7 aprile, il campionato di serie B1 femminile. Il Volley Club Cesena gioca a Macerata sul campo della terza in classifica, uno scontro diretto importantissimo in chiave playoff. A cinque turni dalla conclusione (e dunque con 15 punti a disposizione), le cesenati – reduci da 4 successi nelle ultime 5 giornate – occupano infatti la quinta posizione, a -5 dalla zona playoff, e fanno la corsa proprio sulle marchigiane per cercare di raggiungere l’obiettivo massimo della stagione.


Prima della sosta, nel match casalingo contro Castelfranco Sotto quarto in classifica, le bianconere avevano superato al 5° set le pisane, mentre Macerata si era imposta sempre al tiebreak contro San Giustino.

«Dopo la sofferta vittoria di Padova – ha commentato la centrale Camilla Gardini – avevamo tanta voglia di riscattarci, e così è stato. Nonostante il primo set ci sia sfuggito per un soffio, non abbiamo mai mollato e, già dai primi punti del set successivo, abbiamo fatto vedere la voglia di vincere e di lottare su ogni pallone. In questo modo siamo state capaci di portare a casa con ottimi parziali i due successivi set. Castelfranco, formazione peraltro degna della posizione in cui si trova in classifica grazie ad un’ottima organizzazione muro-difesa, non ha tuttavia regalato nulla, sfruttando un nostro piccolo calo, ed è riuscita a portarci al tiebreak. Al cambio campo però abbiamo ritrovato il nostro equilibrio e, senza fare sconti, abbiamo portato a casa il risultato finale».

 

Ora il Volley Club vuole giocarsi le proprie carte nella corsa ai playoff. Calendario alla mano, la trasferta di domani a Macerata è la sfida più insidiosa delle cinque che mancano alla fine della regular season. Camilla Gardini ha introdotto così il match della nona giornata di ritorno nel quale le bianconere cercheranno anche di vendicare il ko dell’andata (1-3): «Sappiamo che, da adesso in poi, ci aspettano solo battaglie, ma noi siamo concentrate e sulla strada giusta. A Macerata sarà senza dubbio un ottimo banco di prova per misurare le nostre ambizioni, è una partita decisiva in chiave play off. Ci troveremo di fronte una squadra molto fisica e dotata di un ottimo impianto di gioco, per cui dovremo preparare la gara in maniera ottimale, con l’obbligo di dare il massimo per giocare un’ottima partita».

 

La classifica (la prima è promossa in A2; seconda e terza ai playoff; le ultime tre retrocedono in B2). San Lazzaro 55; Sassuolo 53; Macerata 42; Castelfranco Sotto 40; Volley Club Cesena 37; San Giustino 36; Trevi 35; Moie di Maiolati 33; Empoli, Montale 26; Quarrata 23; Pontedera 16; Perugia 15; Casalserugo 4.